News

Vinoterapia

La vinoterapia, o wine therapy, è un trattamento orientato alla salute e al benessere della persona mediante l’utilizzo di specifiche proprietà contenute nell’uva. Disintossicante, tonico, bioattivatore estetico, il vino si presta a essere utilizzato in diversi modi , con notevoli benefici sia per la salute che per la bellezza! Storicamente, le cure a base di uva venivano praticate dalle antiche popolazioni arabe, dagli antichi romani e nell’antica Grecia. Ovidio ne cantava le proprietà benefiche, Cleopatra lo usava come base per i massaggi, mentre divinità così come bellezze antiche si immergevano in vasche ricolme di questo nettare. Ma in modo particolare , la vino terapia si è sviluppata precisamente nella regione di Graves, vicino a Bordeaux, sede delle più antiche aziende vinicole europee ed in seguito si è estesa in altri paesi come Spagna, Italia, Argentina e Brasile.
Gli obiettivi di un trattamento a base di vino possono essere vari: dimagrimento, azione antistress, depurazione, proprio grazie  alla capacità antiossidante dell’uva, ricca in contenuto di polifenoli, composti nutrienti dall’elevata proprietà anti-aging. Cosi come il vino possiede un effetto rilassante e calmante, tanto le uve aiutano nella depurazione dell’organismo, ma soprattutto al dimagrimento e più in generale a modellare la figura. I trattamenti in genere sono tutti a base di uva a bacca nera, ormai sappiamo che proprio questa ha maggiori proprietà antiossidanti rispetto a quella bianca.
Rivolgersi alla wine therapy significa voler combattere i segni del tempo e contrastare la dannosa azione dei radicali liberi, voler migliorare elasticità e idratazione della pelle, nonché aumentare la resistenza dei vasi sanguigni, migliorando la microcircolazione. Nelle varie applicazioni si utilizzano le bucce, i semi e il raspo: tutti questi elementi sono sottoposti a un processo ad hoc utile poi a creare fanghi, creme e olii essenziali utilizzati per tonificare, ammorbidire la pelle e a curare anche la cellulite, con risultati veramente efficaci. Non dimentichiamo che la significativa concentrazione di acido linoleico contenuta in ogni chicco, addirittura 15-30 volte più efficace della vitamina.
E diventa un assoluto elisir di bellezza per la pelle, e che, addirittura le foglie di vite rossa, hanno proprietà cosmetiche e terapeutiche: i tannini antociani hanno un’attività analoga a quella della vitamina P, cioè combattono l’insufficienza venosa, la fragilità capillare rafforzando i vasi, quindi stimolano la contrazione delle pareti dei vasi e di conseguenza favoriscono il ritorno venoso verso il cuore del sangue che ristagna negli arti inferiori. Dunque si può  essere astemi e beneficiare ugualmente delle proprietà del vino, e si può anche non amare il sapore dell’uva ma utilizzarla per rallentare l’invecchiamento cellulare, insomma il vino può fare tutti belli!

Per accede a questo tipo di trattamento bisogna recarsi nella azienda vinicola Casa al Vento, nel cuore del chianti, dove è presente una struttura benessere che organizza per le coppie, all’interno del proprio centro benessere, questo tipo di servizio. Ecco il link e buon bagno!! vinoterapia Casa al Vento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *